aimac logo

Percentuali di invalidità e relativi benefici giuridici ed economici

 

Invalidità 

 (%)     

Benefici

Dal 34%

 

Status di invalido (L. 118/1971)
Protesi ed ausili a carico SSN (DM Sanità 28/12/1992).

Dal 46 %

 

Collocamento obbligatorio (L. 68/1999).

Dal 51%

 

Congedo retribuito di 30 gg/anno per cure connesse alla patologia invalidante (congedo per cure agli invalidi D. Lgs. 119/2010).

Dal 60%

 

Inclusione nella quota di riserva aziendale per i lavoratori divenuti inabili in costanza di rapporto di lavoro (L.68/1999) .

Dal 67%

 

Assegno ordinario di invalidità (previdenziale L.222/1984) solo per i dipendenti del settore privato e per i lavoratori iscritti alla gestione separata INPS + Nei concorsi pubblici diritto alla scelta della sede di lavoro più vicina o diritto al trasferimento + Esenzione fasce di reperibilità.

Dal 74%

 

Assegno di invalidità civile (assistenziale L.118/71).

Dal 75%

 

Pensionamento anticipato fino ad un massimo di 5 anni (2 mesi/anno contribuzione figurativa L.388/2000).

Dal 80%

 

Pensionamento anticipato di vecchiaia (riduzione età pensionabile) per i dipendenti del settore privato con almeno 20 anni di contributi versati (D.Lgs. 503/1992).

100%

 

Pensione di inabilità civile (assistenziale L.118/71)+ Pensione di inabilità (previdenziale L.222/1984 e L.335/1995) + eventualmente, ove ne ricorrano i presupposti, Indennità di accompagnamento o Assegno per l’assistenza personale e continuativa.

Nota: i benefici previsti per le percentuali più alte si aggiungono a quelli descritti per le percentuali inferiori.

Informazioni aggiuntive

  • Scarica il libretto in pdf:

    PdfButton

Letto 4226 volte Ultima modifica il Lunedì, 15 Ottobre 2018

ATTENZIONE!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.

Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, AIMaC declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.


© AIMAC 2015. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di AIMaC.

 

logo Filos  

Hai bisogno di informazioni sui diritti del malato?

Filos, l'assistente virtuale è qui per te!

 

AIMAC tree

 

Grazie per aver scaricato il libretto!

I libretti di Aimac per i malati sono gratuiti, ma molto onerosi per l’Associazione che ne cura il costante aggiornamento, la grafica, la stampa e la distribuzione.

La sua lettura Ti è risultata utile?
Con una piccola donazione Aimac potrà continuare ad assicurare ascolto, informazione e sostegno psicologico ai malati e ai loro familiari nel faticoso percorso di cura.