aimac logo

Notizie - Aimac - Associazione Italiana Malati di Cancro

Presentato ad Asco uno studio del Memorial Sloan Kettering Cancer Center che mostra come somministrando un anticorpo monoclonale anti-PD-1 sia stato possibile evitare chirurgia e chemioterapia con una risposta del 100%

Viene riscontrata nel 30% dei casi già alla diagnosi | Provoca un aumento delle complicanze postoperatorie, un incremento del rischio di sviluppare tossicità durante i trattamenti e la loro conseguente interruzione | Creato in ACC un Working Group dedicato | Sulla nutrizione in oncologia «gravissima disinformazione e speculazione» | De Maria: «Settore trascurato per troppi anni»

È indetta l'assemblea ordinaria dell'Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici - AIMaC ONLUS - che si terrà il giorno 27 giugno 2022 alle ore 05.00 in prima convocazione ed occorrendo martedì 28 giugno 2022, alle ore 15.30 in seconda convocazione in presenza presso via Barberini 11 - Roma, e in videoconferenza sulla piattaforma Zoom, per deliberare sul seguente ordine del giorno:

  1. Relazione del Presidente sull’attività svolta nell’anno 2021;
  2. Approvazione bilancio consuntivo 2021;
  3. Approvazione bilancio preventivo 2022;
  4. Approvazione programma attività per l’anno 2022;
  5. Adesione a CSV Lazio (Centro di Servizio per il Volontariato);
  6. Relazione sui rapporti e le attività in atto con ACC – Alleanza contro il cancro;
  7. Relazione del Direttore sui progetti in corso e sul Servizio Civile Universale;
  8. Rinnovo cariche sociali;
  9. Varie ed eventuali

Per partecipare in videoconferenza è necessario inviare un'email all'indirizzo segreteria@aimac.it, richiedendo il link di iscrizione.

Scarica la convocazione e la delega (pdf) 

Nuovi libretti L'attività editoriale di Aimac negli ultimi mesi è stata intensa e fruttuosa! Per questo abbiamo riassunto di seguito tutti i materiali informativi, nuovi e aggiornati, che sono ora scaricabili gratuitamente sul nostro sito!

- Il tumore negli anziani e il ruolo dei caregiver, dedicato alle persone che affrontano il cancro in età avanzata e a tutti coloro che li assistono informandoli sulle principali problematiche connesse a quest’esperienza.

- La Sessualità nel malato oncologico, aggiornamento del vecchio libretto ‘Sessualità e cancro’, per rompere il silenzio e informare su questo tema cruciale per la qualità di vita di chi affronta un tumore.

- Gli studi clinici per il malato oncologico, per saperne di più sulla ricerca in oncologia, principale strumento per produrre cure sempre più mirate e innovative.

Logo snc

Sono online le graduatorie provvisorie del progetto di servizio civile gestiti da Aimac- Bando ordinario 2022: Informacancro.
Le graduatorie diventano definitive solo dopo l’approvazione del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Vi ricordiamo che i candidati idonei non selezionati, cioè coloro che pur avendo superato le selezioni si collocano in graduatoria in una posizione successiva al numero di posti disponibili, potrebbero essere contattati tramite e-mail per subentrare in posti vacanti dello stesso progetto o di altri progetti gestiti da FAVO. Nell’individuazione dei volontari subentranti, FAVO terrà conto dei seguenti criteri in ordine di priorità: posizione in graduatoria, area e settore di impiego, contiguità territoriale delle sedi di attuazione del progetto.

La data di avvio prevista per i progetti di Servizio Civile è 16 settembre 2022

Per accedere alle graduatorie consulta questa pagina.

giornata salute donnaIIn occasione della 7^ Giornata nazionale della Salute della Donna, Aimac offre alle donne malate di tumore di confrontarsi direttamente con una psicosessuologa e di consultare gratuitamente il libretto informativo Aimac  "Sessualità e Cancro".

Per molte donne la sessualità rappresenta un aspetto importante della propria qualità di vita. Continuare a viverla al meglio può essere di estrema importanza per chi ha avuto un tumore. Da anni ormai Aimac è sensibile a questo tema e, oltre ad impegnarsi in webinair e campagne informative, ha realizzato il libretto "Sessualità e cancro" per fornire alcune informazioni che spiegano i cambiamenti che il tumore ed i relativi trattamenti possono causare riguardo alla sfera sessuale, sia a livello fisico che psicologico. E' importante aiutare la persona malata a comprendere che la possibile compromissione del funzionamento sessuale non comporta, necessariamente, la rinuncia alla vita sessuale. Nel libretto viene delineato un percorso riabilitativo per pazienti e partner che abbiano deciso di riappropriarsi della sessualità non solo funzionale, ma anche relazionale e psicologica.

Oltre alla consueta consultazione gratuita del libretto, per una settimana, dal 22 aprile alle ore 9,00 al 29 aprile alle ore 19,00, sarà possibile contattare l'helpline di Aimace lasciare i propri recapiti, acconsentire al trattamento dei dati per prenotare la consulenza con una psicosessuologa. La consulenza sarà telefonica, gratuita e avrà finalità puramente informative: verrà utilizzato come riferimento il materiale informativo prodotto da Aimac.

 

"Il 30 Marzo sarà l’ultima tappa dei nostri Webinar, realizzati nell'ambito del progetto "Insieme si può - Una rete nazionale a sostegno del malato oncologico", Avviso 1 -2018 del Ministero Del Lavoro E Delle Politiche Sociali, organizzati in collaborazione con AIStom e Fincopp ed il patrocinio di PaLiNUro.

Molti sono stati i docenti, che ringraziamo, i quali ci hanno supportato nella realizzazione dei corsi informativi dedicati a pazienti e caregiver, incentrati sui tumori del Colon-Retto e della Vescica.
In questa occasione ci teniamo a presentare quanto è stato possibile raggiungere grazie al progetto e ringraziare tutte le persone che hanno collaborato anche alla stesura dei Libretti Informativi e Brochure dedicati.

Copertina ColonSono stati da poco aggiornati due libretti della Collana del Girasole, ora disponibili per il download gratuito sul nostro sito. Si tratta dei libretti “Il cancro del colon-retto” e “Il cancro del rene”.

Il libretto "il cancro del colon-retto" è stato realizzato nell’ambito del Progetto “Insieme si può. Una rete nazionale a sostegno del malato oncologico” (avviso n.1/2018 finanziamento di iniziative e progetti di rilevanza nazionale ai sensi degli artt. 72 e 73 del D. lgs n. 117/2017) finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Arriva la Disability Card anche per i malati di cancro. La richiesta online sul sito INPSDal 22 febbraio 2022, anche i malati che abbiano ottenuto il riconoscimento della disabilità oncologica tra cui invalidi civili maggiorenni (invalidità maggiore del 67%), gli invalidi civili minorenni ed i cittadini con indennità di accompagnamento, potranno avere la Disability Card rilasciata da INPS su richiesta dell’interessato.

La Card consente di accedere a beni e servizi con l’obiettivo di includere maggiormente le persone con invalidità e disabilità nelle attività sociali e culturali che verranno messe a disposizione. In questo momento in Italia è possibile utilizzarla nei musei statali, ma sono in corso nuove convenzioni.

indagine neuropatieAimac e Università degli Studi di Milano-Bicocca hanno messo a punto un questionario per comprendere l’impatto che la neurotossicità da trattamenti chemioterapici antitumorali hanno sulla qualità della vita dei malati oncologici e dei loro caregivers.

I pazienti oncologici sono soggetti a complicazioni neurologiche (neuropatie) che possono avere un effetto negativo sulla qualità della vita. Alcune sono attribuibili direttamente alla malattia, altre, le più frequenti, sono il risultato degli effetti collaterali di alcune terapie.

ATTENZIONE!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.

Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, AIMaC declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.


© AIMAC 2022. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di AIMaC.