aimac logo

Notizie - Aimac - Associazione Italiana Malati di Cancro

In questi giorni Aimac ha pubblicato online - disponibile per il download gratuito - la nuova edizione del libretto "il Melanoma", con contenuti aggiornati e rinnovati.

In Italia vengono diagnosticati ogni anno circa 14.000 nuovi casi di melanoma. L’incidenza annua è attualmente pari a 14,8 casi/100.000 nei maschi e 14,1/100.000 nelle femmine. È più frequente nei giovani, tanto che nella fascia di età inferiore a 50 anni rappresenta il secondo tumore per incidenza nei maschi e il terzo nelle femmine.

Con la nota n.93 del 13/01/2021, l'INPS ha inteso fornire chiarimenti in merito alla fruizione dei benefici in favore dei lavoratori disabili in situazione di gravità, pur nel verificarsi di ritardi sempre più consistenti - determinati dall'emergenza COVID-19 - nelle visite per l'accertamento sanitario degli stati di invalidità e disabilità.

Nell’ambito del Bando di Servizio Civile Universale 2021, AIMaC recluta 147 volontari per il progetto Informacancro, con possibilità di operare nei suoi Punti di Accoglienza e Informazione in tutta Italia! 

Qui puoi trovare tutte le info sul progetto, le sedi e tutto ciò che c'è da sapere sul Servizio Civile con Aimac.

Nuova brochure diritti FbIn occasione della Giornata Mondiale contro il cancro 2021, Aimac aggiunge un nuovo tassello alla propria strategia informativa a supporto dei malati di cancro e dei loro familiari: la brochure "I Diritti dei malati di cancro in pillole".

La diagnosi di cancro segna l’inizio di un percorso faticoso tra visite, esami, terapie spesso invalidanti anche se per periodi di tempo limitati. La condizione di fragilità determinata dalla patologia può essere di ostacolo al ritorno alla quotidianità ed è necessario conoscere i propri diritti per poterli esigere ed esercitare efficacemente in ogni contesto. Il nostro ordinamento riconosce e garantisce alle persone malate di tumore tutele giuridiche ed economiche sia come particolare categoria di malati sia, genericamente, come persone riconosciute invalide e portatrici di handicap.

La Legge Di Bilancio (n° 178/2020 approvata il 30 dicembre 2020, art. 1, co. 481) reintroduce, dal 1° gennaio 2021 al 28 febbraio 2021, l’agevolazione lavorativa che equipara l’assenza dal lavoro dei lavoratori “fragili” al ricovero ospedaliero.

Logo scu

Bando Servizio Civile Universale: Aimac recluta giovani tra i 18 e i 28 anni per 1 progetto nazionale

E’ stato pubblicato sul sito del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale il “Bando per la selezione di 46.891 operatori volontari da impiegare in progetti afferenti a programmi di intervento di Servizio civile universale da realizzarsi in Italia, all’estero e nei territori delle regioni interessate dal Programma Operativo Nazionale- Iniziativa Occupazione Giovani (PON-IOG “Garanzia Giovani” - Misura 6)” rivolto a giovani di età compresa tra il 18 e i 28 anni compiuti (per informazioni esaustive sui requisiti necessari per l’ammissione, è possibile consultare il Bando completo).

Nell’ambito del Bando, AIMaC, in partenariato con FAVO, recluta 147 volontari in un progetto nazionali da realizzarsi in Italia:

  • Informacancro (codice progetto PTXSU0004320011277NXTX) ;

I progetti si prefiggono di migliorare la conoscenza e consapevolezza della dimensione familiare, sociale e sanitaria del cancro da parte dei giovani italiani, superando l’isolamento e la discriminazione dei malati oncologici vittime dello stigma negativo del cancro come malattia inguaribile e incurabile sia in ambiente sociale che lavorativo, con la creazione di un’adeguata formazione civica, sociale, culturale e professionale dei volontari in merito alle esigenze di informazioni mirate e accoglienza dei malati di cancro e delle loro famiglie.

Servizio nutrizione prova 3Dal 18 gennaio 2021 sarà attivo presso Aimac un nuovo servizio di supporto nutrizionale dedicato ai malati oncologici e ai loro familiari e caregiver.
Come recita la “Carta dei diritti del paziente oncologico all’appropriato e tempestivo supporto nutrizionale”, ogni malato oncologico ha diritto a ricevere da parte di personale sanitario con documentate e riconosciute competenze:

- informazioni esaustive, corrette e basate sulle evidenze cliniche riguardo al proprio stato di nutrizione, alle possibili conseguenze a esso associate e alle diverse opzioni terapeutiche nutrizionali;

- un counseling nutrizionale che fornisca indicazioni su come adeguare la propria alimentazione ai principi utili nella prevenzione primaria e secondaria dei tumori, in relazione anche alle eventuali comorbidità, terapie mediche, chirurgiche o radioterapiche previste.

Su Sanità Informazione un pezzo di Giovanni Cedrone riporta il commento di Elisabetta Iannelli - Vice Presidente di Aimac - sul 'Fondo Caregiver' di 30 milioni previsto in Legge di Bilancio fino al 2023.

WhatsApp Image 2020 12 29 at 11.56.40 2Il 29 dicembre 2020, la nostra Vice Presidente Elisabetta Iannelli è stata insignita dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, dell'onorificenza di Commendatore al Merito della Repubblica Italiana.

L'Avv. Iannelli è stata nominata motu proprio dal Presidente, insieme ad altri trentacinque cittadine e cittadini "che si sono distinti per atti di eroismo, per l'impegno nella solidarietà, nel volontariato, per l'attività in favore dell'inclusione sociale, nella cooperazione internazionale, nella promozione della cultura, della legalità e del diritto alla salute".

L'importante riconoscimento è stato accordato alla nostra V. Presidente "per l’impegno profuso nella tutela dei diritti dei malati oncologici e nella difesa della loro qualità di vita".

In occasione delle festività natalizie, l'helpline di Aimac sarà chiusa unicamente nei giorni festivi e rimarrà attiva nei giorni feriali ai numeri di cellulare: 3755904047 e 3408472343

  • il 24 dicembre salle 9:00 alle 14:00,
  • dal 28 al 30 dicembre dalle 9:00 alle 19:00,
  • il 31 dicembre dalle 9:00 alle 14:00.

A tutti i nostri più cari auguri per un Natale sereno e un felice anno nuovo!

ATTENZIONE!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.

Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, AIMaC declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.


© AIMAC 2019. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di AIMaC.