aimac logo

La chemioterapia per il cancro della cervice uterina

La chemioterapia consiste nell’impiego di particolari farmaci anticancro, detti citotossici o antiblastici, per distruggere le cellule tumorali. Tali farmaci hanno l’effetto di inibire la crescita e la divisione delle cellule neoplastiche.

I farmaci sono comunemente  somministrati per endovena, ossia s’iniettano direttamente in vena. I farmaci tendono a ridurre temporaneamente il numero dei globuli bianchi nel  sangue. Se la conta dei globuli è bassa, si è più soggetti alle infezioni e ci si stanca facilmente. Durante il ciclo di chemioterapia sarete sottoposte periodicamente a esami del sangue e, se necessario, a trasfusioni di sangue o a trattamento con antibiotici.

Anche se gli effetti collaterali possono essere duri da sopportare, comunque scompariranno alla conclusione del trattamento. I capelli ricresceranno rapidamente, mentre grazie alla disponibilità di efficaci farmaci antiemetici nausea e vomito non rappresentano più un problema. Inoltre, non tutti i farmaci chemioterapici causano effetti collaterali. Il medico curante saprà dare indicazioni più precise in merito ai problemi che potrebbe causare la terapia scelta per voi.

 

Informazioni aggiuntive

  • Scarica il libretto in pdf:

    PdfButton

Letto 11627 volte Ultima modifica il Lunedì, 11 Aprile 2016

ATTENZIONE!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.

Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, AIMaC declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.


© AIMAC 2019. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di AIMaC.