Fai una donazione ad AIMaCFai una donazione ad AIMaC

aimac

Fattori di rischio per il cancro della cervice uterina

Si ritiene che alcuni fattori possano aumentare il rischio di contrarre l’infezione da HPV e, quindi, di favorire lo sviluppo di una neoplasia intraepiteliale cervicale che evolve nel tempo in tumore. Tra questi, ad esempio:

  • l’età al primo rapporto sessuale e la molteplicità dei partner sessuali. Tuttavia, anche donne che non hanno tali fattori di rischio possono contrarre nel corso della vita l’infezione da HPV e sviluppare una neoplasia intraepiteliale cervicale che evolve nel tempo in carcinoma;

  • l’indebolimento del sistema immunitario che impedisce all’organismo di combattere le infezioni come dovrebbe. Ciò può essere dovuto al fumo, a un’alimentazione carente (soprattutto di vitamina A) e a infezioni da altri virus, come, ad esempio, l’HIV, il virus che provoca l’AIDS;

  • il fumo, soprattutto per l’insorgenza del carcinoma cervicale a cellule squamose;

  • l’uso a lungo termine della pillola anticoncezionale per più di dieci anni, anche se va considerato che per la maggior parte delle donne i vantaggi della protezione contro una gravidanza indesiderata sono di gran lunga superiori al rischio connesso all’uso degli anticoncezionali.

Informazioni aggiuntive

Letto 2590 volte Ultima modifica il Martedì, 13 Maggio 2014

ATTENZIONE!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.

Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, AIMaC declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.


© AIMAC 2015. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di AIMaC.

 

×

Aiutaci ad aiutare!

 

AIMAC tree

I servizi messi a disposizione da AIMaC per i malati di cancro sono completamente gratuiti, ma molto onerosi per l'Associazione. Se ogni visitatore del sito facesse anche solo una piccola donazione, la nostra raccolta fondi terminerebbe in pochi giorni permettendoci di continuare a sostenere i malati e i loro familiari lungo il percorso della malattia. 

Dona ora!