aimac logo

Appendice I - Le modifiche delle abitudini alimentari nei pazienti in trattamento oncologico

Questo sondaggio sulla condizione dei malati di cancro e in particolare sulle modifiche delle loro abitudini alimentari conseguentemente alla diagnosi è stato condotto nel 2017 da F.A.V.O. in collaborazione con i Punti Informativi di Aimac. Hanno partecipato al sondaggio più di mille pazienti in trattamento attivo. I risultati hanno dimostrato che:

  • più di un malato su due cambia le sue abitudini alimentari dopo la diagnosi di tumore per seguire un’alimentazione più sana (quasi il 50%), per combattere la malattia (34%), per le difficoltà ad alimentarsi per via dei trattamenti (31%) o della malattia (18%), solo per mantenersi in forma (10,6%);
  • la quasi totalità dei malati (93%) dei malati decide sin da subito di modificare l’alimentazione quotidiana escludendo alcuni alimenti (carne rossa, dolci, bevande alcoliche, salumi e zucchero) e inserendone di nuovi (cereali, legumi, frutta secca oleosa);
  • quasi la metà dei malati inizia a fare uso di integratori multivitaminici;
  • vi è un chiaro bisogno di informazioni qualificate e di un supporto continuo da parte dei nutrizionisti e degli oncologi sul tema.

Questi dati dimostrano che si adottano erroneamente regimi alimentari consigliati per la prevenzione primaria dei tumori, ma assolutamente da evitare quando si è in trattamento terapeutico, una fase in cui l’apporto di proteine è indispensabile per prevenire la malnutrizione che è causa di morte nel 20% dei casi.

Letto 1263 volte

ATTENZIONE!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.

Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, AIMaC declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.


© AIMAC 2019. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di AIMaC.