aimac logo

La nutrizione nel malato oncologico: Crediti

Autori: M. Muscaritoli (Unità Operativa Complessa - UOC di Medicina Interna e Nutrizione Clinica, Dipartimento di Medicina Traslazionale e di Precisione, Sapienza - Università di Roma); C. Di Loreto (Aimac).
G. Aprile (Dipartimento di Oncologia Clinica, Azienda ULSS8 Berica - Vicenza); V. Borioli, R. Caccialanza, M. Caraccia, (UOC Dietetica e Nutrizione Clinica, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo - Pavia); A. Canelli, S. De Leo, I. Preziosa (UOC di Medicina Interna e Nutrizione Clinica, Dipartimento di Medicina Traslazionale e di Precisione, Sapienza - Università di Roma); P. Cotogni (Struttura Semplice ‘Acute Palliative Care’, SC Terapia del Dolore e Cure Palliative – Dipartimento di Anestesia e Rianimazione, AOU Città della Salute e della Scienza di Torino - Torino); F. De Lorenzo (Aimac); P. Delrio (Oncologia Chirurgica Colorettale – Istituto Nazionale dei Tumori - Napoli); G. Farina (Oncologia Fatebenefratelli, ASST Fatebenefratelli Sacco - Milano); P. Gnagnarella (Divisione di Epidemiologia e Biostatistica, Istituto Europeo di Oncologia – Milano); M. Grieco (Chirurgia Generale – Fondazione Policlinico Universitario “A. Gemelli” - Roma); M. Nardi (Struttura Dietetica e Nutrizione Clinica, Istituto Oncologico Veneto – Padova); P. Pedrazzoli (UOC Oncologia Medica – Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Dipartimento di Medicina Interna e Terapia Medica, Università di Pavia - Pavia); S. Stragliotto (Oncologia 1 - Dipartimento di Oncologia Clinica e Sperimentale, Istituto Oncologico Veneto - Padova); F. Traclò (F.A.V.O.).

Questa pubblicazione è stata realizzata con il contributo della Fondazione per la Formazione Oncologica.

Quarta edizione: marzo 2019.

Letto 6585 volte Ultima modifica il Mercoledì, 27 Febbraio 2019

ATTENZIONE!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.

Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, AIMaC declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.


© AIMAC 2019. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di AIMaC.