aimac logo

Tipi di trattamento per il cancro della mammella

La cura del tumore della mammella si è sempre più perfezionata nel tempo e oggi la donna può contare su diverse possibilità di cura e su maggiori probabilità di sopravvivenza. Tenendo conto del fatto che la malattia può presentarsi in diverse forme, e che ogni paziente è diverso dagli altri, la personalizzazione delle cure rappresenta la sfida più impegnativa nel trattamento di questo tumore. La scelta della terapia dipende da diversi fattori, tra i quali le caratteristiche istologiche e biologiche del tumore e le caratteristiche della paziente (ad esempio, età e presenza di altre malattie), che possono influire sulla storia clinica della malattia e sulla risposta alla terapia.

Le strategie terapeutiche consistono in trattamenti loco-regionali (chirurgia e radioterapia) e terapie adiuvanti (chemioterapia, ormonoterapia, terapia a bersaglio molecolare) da attuare dopo l’intervento allo scopo completare il trattamento loco-regionale. La scelta della terapia adiuvante più indicata nel singolo caso dipende dal profilo del tumore e quindi dal rischio individuale che il tumore si ripresenti o che si sviluppino metastasi. Grazie all’integrazione ottimale di tali modalità terapeutiche negli ultimi trent’anni si è assistito a un sensibile miglioramento della sopravvivenza delle pazienti.

Pianificazione del trattamento

Un’équipe composta da vari specialisti (un chirurgo specializzato nella chirurgia dei tumori della mammella, un oncologo, un radioterapista, un radiologo, un patologo, un infermiere specializzato nel trattamento dei pazienti oncologici, un nutrizionista, un dietista, un fisioterapista e uno psicologo) elabora il piano di trattamento tenendo conto di vari fattori quali l’età, le condizioni generali e il profilo del tumore.

Il consenso informato

Prima di procedere a qualunque trattamento il medico è tenuto a spiegarvi dettagliatamente lo scopo, le modalità e le eventuali conseguenze; quindi, dopo avervi illustrato tipo e durata del trattamento consigliato, vantaggi e svantaggi, eventuali alternative terapeutiche disponibili, rischi o effetti collaterali significativi, vi fa firmare un modulo di consenso, con il quale autorizzate il personale sanitario ad attuare tutte le procedure necessarie. Nessun trattamento può essere attuato senza il vostro consenso.

Informazioni aggiuntive

  • Scarica il libretto in pdf:

    PdfButton

Letto 20090 volte Ultima modifica il Giovedì, 28 Febbraio 2019

ATTENZIONE!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.

Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, AIMaC declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.


© AIMAC 2015. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di AIMaC.

 

aimac uicc c2c4c pop

logo Filos  

Hai bisogno di informazioni sui diritti del malato?

Filos, l'assistente virtuale è qui per te!

 

AIMAC tree

 

Grazie per aver scaricato il libretto!

I libretti di Aimac per i malati sono gratuiti, ma molto onerosi per l’Associazione che ne cura il costante aggiornamento, la grafica, la stampa e la distribuzione.

La sua lettura Ti è risultata utile?
Con una piccola donazione Aimac potrà continuare ad assicurare ascolto, informazione e sostegno psicologico ai malati e ai loro familiari nel faticoso percorso di cura.