aimac logo

Tipi di tumori del rene

Ogni anno circa 8.500 persone in Italia ricevono la diagnosi di tumore del rene. La malattia è più diffusa tra gli uomini, soprattutto nella popolazione di età superiore ai 60 anni, mentre è meno frequente nelle persone sotto i 40 anni, anche se una forma rara, nota come tumore di Wilms o nefroblastoma, colpisce pressoché esclusivamente i bambini piccoli.

Di solito il tumore è localizzato a un rene soltanto, mentre sono meno frequenti i casi in cui interessa ambedue gli organi.

Per quanto concerne le caratteristiche istologiche, circa il 90% dei casi è classificabile come carcinoma renale. Vi sono poi altre neoplasie renali più rare, quali i linfomi e i sarcomi, che rappresentano, però, tumori del tutto a parte. Il carcinoma renale comprende, in realtà, una serie di sottotipi che sono identificati attraverso lo studio delle cellule al microscopio, il più comune dei quali è quello a cellule chiare. Meno comuni sono i sottotipi papillare (o cromofilo), cromofobo, dei dotti collettori e sarcomatoide. Ancora più raro è il carcinoma a cellule transizionali, che si sviluppa dalle cellule che rivestono la pelvi renale e ha un comportamento più simile al tumore della vescica.

Le informazioni riferite in queste pagine si riferiscono alla diagnosi e ai trattamenti del carcinoma renale.

Informazioni aggiuntive

  • Scarica il libretto in pdf:

    PdfButton

Letto 19645 volte Ultima modifica il Giovedì, 19 Aprile 2018

ATTENZIONE!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.

Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, AIMaC declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.


© AIMAC 2019. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di AIMaC.