aimac logo

Screening per il cancro della prostata

Negli ultimi anni lo screening per la diagnosi precoce in persone senza sintomi ha assunto un ruolo importante per talune neoplasie, ma per il tumore della prostata si richiedono alcune considerazioni.

Il primo esame che normalmente si esegue è il test del PSA, molto importante perché indica il funzionamento della prostata. Per tale motivo questa proteina è definita indicatore d’organo, ma non è un marcatore specifico della presenza di un tumore: un livello elevato di PSA può indicare anche la presenza di un’infezione o infiammazione o di ipertrofia prostatica benigna e non è solo segno di un tumore.

L’utilizzo del PSA come strumento di screening nella popolazione maschile generale è ancora   motivo di discussione; infatti, se da un lato favorisce la diminuzione della mortalità, dall’altro determina un aumento delle diagnosi di tumori caratterizzati da un decorso talmente lento che altrimenti non si sarebbero manifestati nell’arco della vita. Tuttavia, la loro scoperta induce a un trattamento terapeutico con effetti collaterali rilevanti.

Per approfondire

Maggiori informazioni sono disponibili su Il test del PSA: Informarsi, capire, parlarne

 

Informazioni aggiuntive

  • Scarica il libretto in pdf:

    PdfButton

Letto 22927 volte Ultima modifica il Martedì, 10 Aprile 2018

ATTENZIONE!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.

Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, AIMaC declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.


© AIMAC 2015. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di AIMaC.

 

aimac uicc c2c4c pop

logo Filos  

Hai bisogno di informazioni sui diritti del malato?

Filos, l'assistente virtuale è qui per te!

 

AIMAC tree

 

Grazie per aver scaricato il libretto!

I libretti di Aimac per i malati sono gratuiti, ma molto onerosi per l’Associazione che ne cura il costante aggiornamento, la grafica, la stampa e la distribuzione.

La sua lettura Ti è risultata utile?
Con una piccola donazione Aimac potrà continuare ad assicurare ascolto, informazione e sostegno psicologico ai malati e ai loro familiari nel faticoso percorso di cura.