aimac logo

Quando c’è ripresa di malattia nel cancro della prostata

Talvolta il tumore non risponde in modo soddisfacente ai trattamenti; può presentarsi in questi casi una ripresa della malattia, riconosciuta e diagnosticata grazie all’esecuzione degli esami di controllo periodici. Nonostante ciò costituisca un evento psicologicamente pesante,  è bene sapere che esistono soluzioni terapeutiche alternative, dette ‘di salvataggio’ (radioterapia a fasci esterni, chirurgia, HIFU, crioablazione, ormonoterapia e chemioterapia) che possono riportare sotto controllo la crescita  del tumore e consentire la guarigione o la ‘cronicizzazione’ della malattia, ossia la convivenza prolungata con la malattia.

 

Informazioni aggiuntive

  • Scarica il libretto in pdf:

    PdfButton

Letto 19692 volte Ultima modifica il Venerdì, 31 Ottobre 2014

ATTENZIONE!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.

Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, AIMaC declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.


© AIMAC 2019. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di AIMaC.