aimac logo

Nuove terapie per il cancro del rene

Sono attualmente in fase di sperimentazione nuove terapie per il trattamento del cancro del rene, che hanno soprattutto lo scopo di ridurre il rischio di recidiva dopo l’intervento chirurgico (si parla per questo di terapia adiuvante) o di controllare la malattia di stadio avanzato in cui le cellule tumorali si sono diffuse ad altri organi. Trattandosi di farmaci ancora sperimentali, di solito sono disponibili soltanto nell'ambito di studi clinici presso centri selezionati. Se l’oncologo ritiene che sia in corso uno studio clinico che potrebbe essere adatto al vostro caso, potrà inviarvi all’ospedale presso cui si svolge la sperimentazione.

Terapie a bersaglio molecolare e immunoterapia: Molti farmaci già approvati per il trattamento della malattia in fase metastatica sono attualmente in studio per ridurre il rischio di recidiva dopo un intervento chirurgico (terapia adiuvante), con risultati ad oggi contrastanti, tali comunque da non rendere questo tipo di trattamento ancora consigliabile al di fuori degli studi clinici.

Altro filone di ricerca è rappresentato dall’associazione o dall’uso in sequenza di differenti molecole a bersaglio mirato, allo scopo di sfruttarne una possibile azione sinergica. Al riguardo sono in corso studi sperimentali atti a verificare l’efficacia e la tollerabilità dell’associazione di due o più dei nuovi farmaci, sia fra quelli ancora in studio, sia fra quelli già approvati (vedi Terapia a bersaglio molecolare). Tali studi hanno però messo in evidenza che l’associazione delle terapie a bersaglio molecolare attualmente approvate è molto tossica.

Informazioni aggiuntive

  • Scarica il libretto in pdf:

    PdfButton

Letto 18189 volte Ultima modifica il Giovedì, 19 Aprile 2018

ATTENZIONE!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.

Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, AIMaC declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.


© AIMAC 2019. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di AIMaC.