aimac logo

Che cos’è il linfoma di Hodgkin

Il linfoma è un tumore maligno del sistema linfatico. Come tutti i tumori, è causato da un’incontrollata moltiplicazione delle cellule. Benché le cellule che costituiscono le varie parti dell’organismo abbiano aspetto diverso e funzionino anche in modo diverso, nella maggior parte dei casi si riparano e si riproducono nello stesso modo. Di norma si dividono in maniera ordinata e controllata, ma se, per un qualsiasi motivo, questo processo si altera, esse ‘impazziscono’ e continuano a dividersi senza controllo, formando una massa che si definisce ‘tumore’.

I linfomi si suddividono convenzionalmente in due grandi categorie:

Soltanto un caso su 5 (20%) (secondo l’AIRC è 30-40% http://www.airc.it/tumori/linfoma-di-hodgkin.asp) è un linfoma di Hodgkin, tutti gli altri casi sono del tipo non Hodgkin.

Nel linfoma di Hodgkin, le cellule tumorali crescono dai linfonodi e tendono ad invadere i linfonodi del distretto più vicino, ma possono diffondersi attraverso il sistema linfatico o il sangue, raggiungendo così, nel primo caso, altri distretti linfonodali, nel secondo altri organi. I gruppi di linfonodi e i vasi linfatici sono presenti in tutto l’organismo, quindi la malattia può svilupparsi in ogni parte del corpo. I più colpiti sono, nell’ordine, i linfonodi del collo, ascellari, mediastinici, inguinali e addominali, ma possono essere interessare anche alcuni organi, soprattutto il fegato, i polmoni o le ossa.

Informazioni aggiuntive

  • Scarica il libretto in pdf:

    PdfButton

Letto 71725 volte Ultima modifica il Martedì, 05 Marzo 2019

ATTENZIONE!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.

Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, AIMaC declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.


© AIMAC 2019. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di AIMaC.