aimac

Glossario

Ci sono 20 voci in questo glossario.
Cerca voci nel glossario
Inizia con Contiene termine esattoSimile a
Termine Definizione
Radiazioni ionizzanti

Radiazioni dotate di energia sufficiente a ionizzare la materia con cui vengono a contatto. La ionizzazione si compie quando uno o più elettroni sono rimossi o aggiunti per effetto di collisioni tra particelle di atomi o molecole. Gli esempi più comuni di radiazioni ionizzanti sono i raggi x.

Radicali liberi

Prodotti normali del metabolismo cellulare, potenzialmente cancerogeni in quanto in grado di danneggiare le  membrane cellulari e di indurre o promuovere la rottura dei cromosomi.

Radiofarmaco

Sostanza moderatamente radioattiva

Radioisotopo

(o radionuclide)
Sostanza in grado di emettere radiazioni.

Radiologo

Medico specialista, esperto nella lettura a fine diagnostico o terapeutico di immagini radiografiche.

Radioterapia a fasci esterni

Tecnica di irradiazione che utilizza i raggi x ad alta energia emessi dall’acceleratore lineare.

Radioterapista

Oncologo specialista in radioterapia.

Radioterapista oncologo

Medico specialista che pone l’indicazione alla radioterapia e che insieme al fisico sanitario realizza il piano di cura personalizzato.

Randomizzazione

Metodo di assegnazione casuale dei pazienti al braccio sperimentale o al braccio di controllo. Usato negli studi clinici randomizzati per evitare che i risultati siano falsati da fattori soggettivi o comunque interferenti.

Recettore

Componente molecolare dell’organismo con cui un farmaco interagisce per esplicare la sua azione.

Recettori

Proteine che riconoscono e legano in maniera selettiva particolari sostanze (es. ormoni, antigeni, zuccheri) o anche microrganismi (es. virus, batteri). I recettori sono localizzati sulla superficie o all'interno delle cellule.

Recidiva

Ripresa della malattia dopo una fase di risposta completa o parziale alle terapie.

Recidiva locale

Ritorno del tumore nella mammella già operata.

Reflusso gastroesofageo

Passaggio del contenuto gastrico, acido, nell’esofago.

Refrattario

Resistente, insensibile.

ATTENZIONE!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.

Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, AIMaC declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.


© AIMAC 2015. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di AIMaC.

 

aimac uicc c2c4c pop