aimac logo

Il colon e il retto

L’intestino è un organo dell’apparato gastro-intestinale. Si divide in due porzioni, il tenue e il colon-retto

Il colon ha inizio nella parte inferiore destra dell’addome. Si divide in tre segmenti: il primo - colon ascendente - risale verso l’alto; il secondo - colon traverso - attraversa la parte superiore dell’addome da destra a sinistra; il terzo – colon discendente - scende verso la parte inferiore dell’addome e termina con il colon sigmoide, il retto e l’ano. Attraverso l’esofago gli alimenti che ingeriamo passano nello stomaco, dove ha inizio il processo della digestione, e arrivano all’intestino tenue. Nel passaggio attraverso il tenue, le sostanze nutritive essenziali contenute negli alimenti vengono assorbite dall’organismo.Il cibo digerito entra quindi nel colon, dove viene assorbita la parte restante di acqua.

I residui solidi detti feci raggiungono il retto, dove soggiornano fino al momento in cui sono espulsi dall’organismo attraverso l’ano con la defecazione. In prossimità dell’intestino sono localizzati diversi gruppi di linfonodi.

I tumori dell’intestino interessano prevalentemente il colon-retto. 

colon-retto



 

Informazioni aggiuntive

  • Scarica il libretto in pdf:

    PdfButton

Letto 19336 volte Ultima modifica il Martedì, 05 Marzo 2019

ATTENZIONE!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.

Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, AIMaC declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.


© AIMAC 2019. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di AIMaC.