aimac logo

Gli analgesici leggeri

Appartengono a questa categoria i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), una serie eterogenea di composti cui si riconoscono proprietà antifebbrili, antinfiammatorie e analgesiche. Sono disponibili in gocce, fiale, supposte, compresse, compresse effervescenti e granulato. Sono farmaci indicati per il trattamento del dolore acuto, che possono essere utili anche nel controllo del dolore da cancro, ma solo per dolori molto lievi e per brevi periodi, poiché possono causare effetti collaterali anche gravi.

Alcuni  FANS sono considerati farmaci da banco e quindi possono essere acquistati anche senza prescrizione medica. Ciò non significa, però, che possano essere assunti senza l’indicazione del medico curante; essi hanno, infatti, un effetto tetto, vale a dire che hanno un dosaggio massimo di somministrazione, superato il quale non hanno più attività antidolorifica, ma solo  effetti tossici. Inoltre, se assunti insieme a farmaci quali coumadin (anticoagulante), metotrexate (chemioterapico), cardioaspirina, ciclosporina (immunosoppressivo), sulfamidici, possono potenziarne gli effetti terapeutici, ma anche quelli collaterali. Pertanto, consultate sempre il vostro medico prima di assumere un FANS.

Tipi di FANS: Tra i più utilizzati si ricordano diclofenac, ketoprofene, naprossene e nimesulide.

Effetti collaterali: i principali effetti collaterali dei FANS, specialmente per terapie protratte nel tempo, sono: disturbi gastrici (per questo vanno assunti sempre a stomaco pieno e richiedono l’associazione con farmaci gastroprotettori), disturbi della coagulazione, ipertensione arteriosa e della funzionalità renale. Informate il medico se accusate bruciore di stomaco, diarrea, flatulenza, meteorismo e nausea.

Sono attualmente disponibili in commercio numerosissimi FANS, ma poiché la risposta al trattamento varia da persona a persona, non è possibile stabilire quale sia meglio tollerato. Inoltre nessun FANS si è dimostrato superiore ad un altro nel controllo del dolore. Pertanto, è la risposta individuale che guiderà il medico nella scelta del farmaco e nei modi di somministrazione più indicati. Tra i FANS viene erroneamente incluso anche il paracetamolo che, invece, è un analgesico chimicamente diverso, che non ha alcuna attività antinfiammatoria; ha una buona attività antidolorifica; non provoca disturbi gastrici; non interferisce né con la coagulazione né con la funzionalità renale; può essere utilizzato, da solo o in associazione con antidolorifici più potenti, anche per lunghi periodi. Per tale motivo viene considerato l'analgesico di prima scelta.

Informazioni aggiuntive

  • Scarica il libretto in pdf:

    PdfButton

Letto 5935 volte Ultima modifica il Venerdì, 17 Giugno 2016

ATTENZIONE!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.

Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, AIMaC declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.


© AIMAC 2019. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di AIMaC.