aimac logo

Mozione n. 1-00428 sul carcinoma dell'ovaio

La mozione presentata dai senatori Emanuela BAIO, Laura BIANCONI, Antonio TOMASSINI e altri è stata approvata dal Senato della Repubblica il07 dicembre 2011. La mozione impegna il Governo a:

  • "dare rilievo autonomo al contrasto di tale patologia nell'ambito della giornata italiana dedicata al tumore all'ovaio;
  • promuovere un programma di prevenzione e di informazione relativa al tumore ovarico al fine di sensibilizzare la popolazione femminile ad effettuare esami pelvici, visite ginecologiche, ecografie transvaginali, nonché una valutazione dell'anamnesi familiare oncologica al fine di individuare le donne a rischio;
  • promuovere, mutuando l'esperienza positiva e consolidata su tutto il territorio nazionale in ordine al tumore alla mammella, l'appropriatezza della diagnosi e della cura inserendo questa patologia tra quelle d'interesse dei medici di medicina generale (MMG), ginecologi, oncologi e riducendo i tempi tra diagnosi e terapia;
  • promuovere d'intesa con le regioni la creazione di centri di riferimento per la diagnosi e la cura del carcinoma ovarico;
  • facilitare l'accesso delle pazienti a terapie anche innovative;
  • garantire un sostegno psicologico alle donne colpite da carcinoma ovario, valorizzando l'attività delle associazioni di pazienti nella loro attività istituzionale di lotta al tumore ovarico."

 

Informazioni aggiuntive

  • Scarica il libretto in pdf:

    PdfButton

Letto 3849 volte Ultima modifica il Venerdì, 26 Luglio 2013

ATTENZIONE!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.

Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, AIMaC declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.


© AIMAC 2019. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di AIMaC.