aimac logo

Stadiazione e grading del cancro dello stomaco

La stadiazione

La stadiazione è un parametro di riferimento, che indica le dimensioni del tumore e la sua eventuale diffusione a distanza ed è importante per decidere il trattamento più appropriato per il vostro caso.
I tumori dello stomaco sono comunemente classificati secondo i seguenti stadi:

  • stadio 1: il tumore è localizzato nella mucosa oppure ha raggiunto la muscolare propria oppure ha infiltrato fino a due linfonodi adiacenti;
  • stadio 2: il tumore ha invaso la mucosa e infiltrato 7-15 linfonodi adiacenti oppure ha raggiunto la muscolare propria e ha infiltrato fino a sei linfonodi oppure si è diffuso alla sierosa;
  • stadio 3: il tumore ha invaso la muscolare propria e infiltrato 7-15 linfonodi adiacenti oppure ha raggiunto la sierosa e ha infiltrato fino a sei linfonodi oppure ha invaso gli organi adiacenti, ma non si è diffuso a distanza raggiungendo altri organi;
  • stadio 4: il tumore ha invaso gli organi adiacenti allo stomaco e almeno un linfonodo oppure più di 15 linfonodi oppure si è diffuso a distanza invadendo altri organi, quali, ad esempio, i polmoni.

Se il tumore si ripresenta dopo il trattamento iniziale si parla di cancro dello stomaco recidivante (o ricorrente).

Grading

Il grading è un parametro di riferimento che descrive l'aspetto delle cellule tumorali al microscopio, esprimendone così il grado di differenziazione. Queste informazioni sono utili al medico per capire quanto rapida potrebbe essere la crescita del tumore.

Da questo punto di vista i tumori dello stomaco si classificano comunemente secondo tre gradi: grado 1 (grado basso), grado 2 (grado moderato) e grado 3 (grado alto). Nei tumori di grado basso le cellule tumorali appaiono molto simili a quelle normali dello stomaco e di solito crescono lentamente; nei tumori di grado alto le cellule tumorali appaiono molto atipiche, tendono a crescere molto rapidamente e a metastatizzare. 

In ogni caso sarà l’oncologo a spiegare al paziente che il cancro gastrico può essere di diversi ‘tipi istologici’, che hanno differente prognosi in relazione alla loro invasività e risposta alla terapia.

Caratterizzazione biologica

L’aspetto più interessante recentemente emerso riguardo alla caratterizzazione biologica dei tumori dello stomaco è la presenza di valori elevati di HER-2 sulla superficie del tumore. La proteina HER-2 si può misurare mediante una specifica analisi molecolare che si può eseguire nei principali centri oncologici. Stabilire se il tumore è ‘HER-2 positivo’ è utile ai fini della terapia, soprattutto nei casi di malattia avanzata.

Informazioni aggiuntive

Letto 24441 volte Ultima modifica il Mercoledì, 09 Marzo 2016

ATTENZIONE!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.

Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, AIMaC declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.


© AIMAC 2015. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di AIMaC.

 

Aiutaci ad aiutare!

 

AIMAC tree

I servizi messi a disposizione da AIMaC per i malati di cancro sono completamente gratuiti, ma molto onerosi per l'Associazione. Se ogni visitatore del sito facesse anche solo una piccola donazione, la nostra raccolta fondi terminerebbe in pochi giorni permettendoci di continuare a sostenere i malati e i loro familiari lungo il percorso della malattia. 

Dona ora!