aimac

Informazioni utili

La regione Marche rimborsa le spese per l’acquisto di protesi tricologiche a donne affette da Carcinoma mammario (DGR n. 1710 del 24-11-2008) fino ad un massimo di 200 euro, previa opportuna documentazione medica e regolare giustificativo della spesa.

La Toscana dal 2007 offre alle donne un rimborso di 250 euro, per ottenere il quale basta un'autocertificazione unita alla fattura di pagamento.

Una recente nota della Direzione Regionale delle Entrate dell'Emilia Romagna, in risposta a interpello (nota n. 009-19317/2009 del 29 aprile 2009), chiarisce che la spesa per l’acquisto della parrucca per chi è in chemioterapia può essere portata in detrazione nella dichiarazione dei redditi.

In Lombardia, le pazienti in cura presso il reparto di oncologia di Sondrio diretto da Alessandro Bertolini possono contare su parrucche e/o trucco gratuiti.
Anche a Como ne è garantita la rimborsabilità.

Esistono numerose associazioni di volontariato che mettono a disposizione parrucche.

Informazioni aggiuntive

Letto 3036 volte Ultima modifica il Giovedì, 19 Settembre 2013

ATTENZIONE!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.

Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, AIMaC declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.


© AIMAC 2015. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di AIMaC.

 

aimac uicc c2c4c pop