aimac logo

Farmaci Tradizionali e Farmaci Biologici: differenze

I farmaci tradizionali (non biotecnologici) sono ottenuti da molecole chimiche “standard” e cioè da materiale non vivente tramite reazioni chimiche standardizzate e riproducibili in modo preciso grazie alle metodiche attuali; i farmaci biologici, invece, vengono sintetizzati a partire da organismi viventi, mediante tecniche di ingegneria genetica.

Un’altra caratteristica che distingue farmaci tradizionali e biologici è la complessità della struttura. Questa differenza è ben evidente se pensiamo che il peso delle molecole si misura con una particolare unità, chiamata Dalton. Nei farmaci tradizionali il peso è di poche centinaia di Dalton, mentre i biologici arrivano a pesare molte decine di migliaia di Dalton!

biosimilari-1

Informazioni aggiuntive

  • Scarica il libretto in pdf:

    PdfButton

ATTENZIONE!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.

Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, Aimac declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.


© AIMAC 2022. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di Aimac.