aimac logo

AIMaC: Ciro Paglia nuovo presidente

L'assemblea ordinaria dei soci di AIMaC svoltasi il giorno 19.3.2003 ha proceduto al rinnovo delle cariche sociali, che sono ora le seguenti:

 

Presidente: Ciro Paglia

Vice Presidenti: Elisabetta Iannelli, Alessandro Meluzzi

Segretario: Claudia Di Loreto

Tesoriere: Angela Blasi

 

 

Omissis dal verbale dell'assemblea:

 

Ordine del Giorno

1. Dimissioni del Prof. Umberto Tirelli;

2. Elezione del Presidente;

3. Relazione dei componenti del Consiglio Direttivo e dei Responsabili Operativi sull'attività svolta nell'anno 2002;

4. Cenni sulle collaborazioni in atto e sulle prospettive di sviluppo;

5. Modifiche Statutarie;

6. Varie ed eventuali.

 

omissis

L'assemblea designa alla presidenza la Dott.ssa Elisabetta Iannelli che procede alla verifica dei presenti e fatta costatare la regolarità della convocazione, dichiara la riunione validamente costituita ed atta a deliberare sugli argomenti posti all'Ordine del Giorno. L'assemblea indica quale segretario Maria Adelaide Bottaro.

I soci presenti deliberano di trasformare l'assemblea da straordinaria in ordinaria, visto che non sarà discusso il punto all'ordine del giorno relativo alle modifiche statutarie per l'impossibilità di intervento del notaio.

Viene aperta la discussione sull'ordine del giorno relativo alle dimissioni del Prof. Umberto Tirelli e prende la parola il Prof. Francesco De Lorenzo, sottolineando il ruolo importante e il contributo determinante e insostituibile svolto dal Prof. Tirelli all'interno dell'associazione, sia in qualità di presidente che di esperto.

Si dà lettura alla lettera del Prof. Tirelli (allegata al verbale) inviata il 27 febbraio ai vicepresidenti Meluzzi e Paglia, nella quale ha manifestato l'impossibilità di proseguire nel suo mandato di presidente.

Il Prof. Meluzzi esprime il più caloroso ringraziamento per l'impegno del Prof. Tirelli che ha tra l'altro consentito all'Associazione di portare avanti una serie di studi e ricerche in collaborazione con 23 Centri di Eccellenza per lo studio e la cura dei tumori anche d'intesa con l'AIOM, con il coinvolgimento di oltre 300 malati ed i cui risultati saranno pubblicati su una rivista scientifica di prestigio internazionale. Va inoltre riconosciuto al prof. Tirelli il merito di aver contribuito all'arricchimento del patrimonio informativo di AIMaC attraverso la edizione di nuovi libretti e di schede illustrative di farmaci antitumorali. L'assemblea si associa all'unanimità.

Viene messa ai voti l'accettazione delle dimissioni del prof. Tirelli che l'assemblea approva.

Si passa quindi al punto 2 dell'ordine del giorno per  la elezione del nuovo Presidente: prende la parola il prof. De Lorenzo che a nome del Consiglio Direttivo tutto invita il Dott. Ciro Paglia, socio fondatore dell'Associazione e vice presidente, a voler mettere a disposizione di AIMaC la sua attività e il suo prestigio professionale di scrittore e giornalista per ricoprire la carica di presidente. Tutti gli intervenuti esprimono vivo apprezzamento per la proposta avanzata anche in considerazione che essendo stato malato di cancro Ciro Paglia rappresenta il migliore interprete dei bisogni e dei diritti dei malati e quindi del ruolo che l'associazione svolge al servizio di questi.

Si passa alla votazione e viene eletto per acclamazione Ciro Paglia che accetta la nomina e ringrazia l'assemblea riconoscendo che soprattutto in questo momento l'attenzione va dedicata ai bisogni e ai diritti dei malati di cancro anche attraverso i necessari collegamenti con le altre associazioni di volontariato del settore oncologico. Il nuovo Presidente propone che nella prossima assemblea straordinaria in cui verranno discusse le modiche dello statuto venga inserito nello stesso, accanto al logo di AIMaC la dizione "fondata da Francesco De Lorenzo" in riconoscimento del suo costante impegno al servizio dei malati di cancro.

 

omissis

Letto 1348 volte Ultima modifica il Lunedì, 02 Febbraio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)

ATTENZIONE!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.

Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, AIMaC declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.


© AIMAC 2015. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di AIMaC.

 

Aiutaci ad aiutare!

 

AIMAC tree

I servizi messi a disposizione da AIMaC per i malati di cancro sono completamente gratuiti, ma molto onerosi per l'Associazione. Se ogni visitatore del sito facesse anche solo una piccola donazione, la nostra raccolta fondi terminerebbe in pochi giorni permettendoci di continuare a sostenere i malati e i loro familiari lungo il percorso della malattia. 

Dona ora!

logo Filos  

Hai bisogno di informazioni sui diritti del malato?

Filos, l'assistente virtuale è qui per te!