aimac logo

Le cellule CAR-T

Le cellule CAR-T

Il termine CAR-T è una sigla che deriva dall'inglese e che letteralmente significa ‘cellule T con recettore chimerico per l'antigene’. Le CAR-T sono cellule del sistema immunitario (linfociti T) prelevate da una persona malata di tumore e modificate geneticamente in laboratori altamente specializzati in modo che, una volta reinfuse allo stesso paziente da cui sono state prelevate, siano in grado di attaccare il tumore. Le CAR-T rappresentano un approccio innovativo, ma estremamente complesso, nella lotta contro il cancro.

Elaborazione del testo: R. Miniero (Professore ordinario di pediatria già in servizio presso Università Magna Graecia – Catanzaro)

Editing: C. Di Loreto (Aimac)

Questa pubblicazione è stata realizzata nell’ambito del Progetto “Per mano: percorsi socio-assistenziali per le famiglie colpite da tumori pediatrici” (avviso n. 1/2020, art. 1, c. 338 della Legge 27.12.2017, n. 205) finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Questa brochure è stata realizzata da F.A.V.O. - Federazione delle Associazioni di Volontariato in Oncologia, in collaborazione con Aimac.

PdfButton

ATTENZIONE!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.

Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, AIMaC declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.


© AIMAC 2022. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di AIMaC.