aimac logo

Indagine sulla conoscenza, uso e attitudine verso strumenti di digital health tra i pazienti oncologici

 

mario negri aimacCari navigatori,

l’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri IRCSS, in collaborazione con Aimac (Associazione Italiana Malati di Cancro parenti e amici), sta svolgendo un'indagine sull'impiego degli strumenti di digital health (app, social media e tecnologia indossabile) nei pazienti oncologi.  

L'obiettivo dell'indagine è di individuare quanto questi strumenti siano conosciuti e impiegati dai pazienti oncologici italiani, per quali fini e con quale frequenza.

Indagini di questo genere rappresentano una novità in questo campo sia a livello nazionale che internazionale, essendo ancora limitati in letteratura dati in proposito. Gli studi condotti finora riguardano infatti prevalentemente i cittadini e i consumer, che in hanno esigenze diverse in fatto di uso di tecnologie rispetto a coloro che sono già malati (i primi sono più propensi agli aspetti legati alla prevenzione, mentre i secondi sono più inclini a temi relativi alla gestione della patologia di cui soffrono).

In riferimento alla vostra esperienza personale, vi invitiamo pertanto a compilare un breve questionario disponibile all’indirizzo: https://it.surveymonkey.com/r/dh-aimac

I dati saranno raccolti in maniera anonima. Il tempo stimato per la sua compilazione è di circa  10 minuti.  QR code dh aimac

Al fine di poter contare su un numero sufficiente di informazioni da analizzare a fini statistici, vi preghiamo di NON INTERROMPERE la compilazione del questionario, ma di arrivare regolarmente alla fine.

I risultati (che saranno pubblicati su una rivista scientifica peer-reviewed) forniranno indicazioni su comportamento e desideri dei pazienti nei confronti di questi strumenti e permetteranno di individuare le opportunità da loro offerte nell’aumentare l’empowerment e l’engagement del paziente nel processo di cura.

Ringraziamo tutti coloro che, con il loro contributo, vorranno aiutarci a raggiungere questo nostro obiettivo.

Per informazioni e chiarimenti potete contattarci al seguente indirizzo:

arearicerca@aimac.it

Informativa

La informiamo che i dati raccolti verranno trattati e conservati su archivi elettronici nel rispetto delle misure di sicurezza previste dalla legge. Le informazioni fornite verranno utilizzate esclusivamente a fini di ricerca e non verranno diffusi all’esterno se non in forma aggregata. Il trattamento dei dati si svolgerà interamente all’interno dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri IRCCS con modalità atte a garantire la sicurezza e la riservatezza secondo quanto previsto dalla legge sulla privacy (GDPR).

 

 

Letto 188 volte Ultima modifica il Giovedì, 25 Luglio 2019
Vota questo articolo
(0 Voti)

ATTENZIONE!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.

Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, AIMaC declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.


© AIMAC 2015. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di AIMaC.

 

aimac uicc c2c4c pop

logo Filos  

Hai bisogno di informazioni sui diritti del malato?

Filos, l'assistente virtuale è qui per te!

 

AIMAC tree

 

Grazie per aver scaricato il libretto!

I libretti di Aimac per i malati sono gratuiti, ma molto onerosi per l’Associazione che ne cura il costante aggiornamento, la grafica, la stampa e la distribuzione.

La sua lettura Ti è risultata utile?
Con una piccola donazione Aimac potrà continuare ad assicurare ascolto, informazione e sostegno psicologico ai malati e ai loro familiari nel faticoso percorso di cura.