aimac logo

Gli operatori del centro di radioterapia

Il radioterapista oncologo

Il radioterapista oncologo è il medico specialista esperto in oncologia e sull’uso delle radiazioni ionizzanti a scopo terapeutico. È la figura di riferimento per il paziente, essendo il responsabile clinico di tutto il trattamento. È lui a porre l’indicazione al trattamento radioterapico. Inoltre, collabora con il fisico sanitario (v. pag. …) all’elaborazione del piano di cura personalizzato sulla scorta delle informazioni cliniche e dello stato generale di salute del paziente. Durante la fase di preparazione al trattamento, inoltre, può richiedere esami specifici o prescrivere farmaci da associare al trattamento. Nel corso del ciclo di radioterapia il paziente incontra regolarmente il radioterapista a ogni visita di controllo. In tale occasione lo specialista valuta il suo stato di salute generale, la risposta al trattamento e l’insorgenza di eventuali effetti avversi, che possono comparire precocemente o tardivamente, richiedendo a questo scopo esami specifici. Qualora sia previsto anche un trattamento chemioterapico, questo potrà essere programmato e realizzato dal radioterapista da solo o in collaborazione con un oncologo. L’oncologo e il radioterapista operano spesso nell’ambito di un’équipe multidisciplinare che segue il paziente e che si riunisce periodicamente per coordinare e pianificare il trattamento.

Il tecnico sanitario di radiologia

Il tecnico sanitario di radiologia (di seguito sinteticamente il tecnico) è specializzato nell’impiego delle apparecchiature utilizzate per l’esecuzione della radioterapia e collabora con il radioterapista e il fisico sanitario (v. sotto) alla preparazione ed esecuzione del trattamento radioterapico. Nello specifico, si occupa del corretto posizionamento del paziente in tutte le fasi della radioterapia e dell’esecuzione della terapia radiante secondo le modalità specifiche del piano di cura già elaborato e approvato dal radioterapista.

Il tecnico sarà per il paziente un punto di riferimento costante in tutte le fasi del trattamento, mettendolo in contatto con il radioterapista e gli infermieri qualora il loro intervento si renda necessario.

Il fisico sanitario

Il fisico sanitario collabora con il radioterapista all’elaborazione del piano di cura, proponendogli le migliori possibilità per erogare la dose di radiazioni prescritta. Inoltre, è responsabile del corretto funzionamento delle apparecchiature, con particolare riferimento al controllo della dose erogata.

Il personale infermieristico

Il personale infermieristico specializzato del centro di radioterapia provvede alle esigenze generiche del paziente (medicazioni, somministrazione di medicinali nella prima terapia di supporto al trattamento) e sostiene i suoi familiari, offrendo loro informazioni e consigli anche pratici.

Informazioni aggiuntive

  • Scarica il libretto in pdf:

    PdfButton

Letto 8063 volte Ultima modifica il Mercoledì, 23 Settembre 2020

ATTENZIONE!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.

Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, AIMaC declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.


© AIMAC 2019. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di AIMaC.